Carrello degli acquisti
???ACCE_Region_Wish_List_Content???
Nessun prodotto tra i preferiti

Seleziona un negozio

United States (USD) European Union (Euros) United Kingdom (GBP) Francais (Euros) Italiano (Euros) Germany (Euros) Japan (YEN) 中国 (亚洲)

Suggerimenti per la risoluzione di problemi durante l'installazione della memoria

Il computer ha problemi a riconoscere il nuovo aggiornamento di memoria? Non c'è da preoccuparsi! La maggior parte delle volte i problemi di installazione della memoria possono essere risolti facilmente applicando una delle seguenti soluzioni.

Esercitare una maggiore pressione quando si inseriscono i moduli nello slot della memoria.
Assicurarsi che le tacche nel modulo siano allineate con le parti nello slot, quindi esercitare una pressione da 9 a 13,6 kg circa. Sebbene possa sembrare una forza notevole per un piccolo modulo, è necessaria al fine di fissare in modo adeguato il modulo. Se installate correttamente, le levette ai lati del modulo dovrebbero scattare in posizione automaticamente e dovrebbe restare visibile solo una piccola parte dei pin oro, vale a dire 1,58 mm o meno (circa come la larghezza della linea disegnata dalla punta di una matita su un foglio).

Limiti di memoria OS.
Il problema potrebbe non essere causato dall'hardware di cui si dispone. La responsabilità potrebbe essere del sistema operativo, infatti c'è un valore massimo di memoria che il sistema operativo basato su Windows (OS) è in grado di accettare. Cliccare sul link per scoprire perché un PC Windows® potrebbe non riconoscere tutta la memoria del computer.

Ricontrollare il cavo di alimentazione.
Assicurarsi che tutti i cavi di alimentazione siano collegati. Riceviamo molte chiamate in cui si sostiene che la memoria non funziona, quando invece basta inserire la spina del computer!

Ricontrollare i fili interni.
Ha urtato accidentalmente uno dei fili o cavi all'interno del computer durante l'installazione dei moduli? Un cavo allentato dell'unità disco rigido può impedire al computer di avviarsi bene. Assicurarsi che tutti i cavi siano collocati stabilmente nei rispettivi alloggiamenti.

Aggiornare il BIOS.
Se il computer è vecchio, potrebbe avere bisogno di un aggiornamento del BIOS (Basic Input Output System) per poter funzionare con le tecnologie odierne. Non c'è problema: aggiornare il BIOS non è così difficile come sembra. Per aggiornare il BIOS, si prega di contattare il produttore del sistema o della scheda madre che le fornirà indicazioni per scaricare gratuitamente il software.

Ulteriori suggerimenti di installazione

  • Rimuovere quindi i moduli e reinstallarli per assicurarsi che siano posizionati in modo sicuro nell'alloggiamento.
  • Assicurarsi che la nuova memoria sia dello stesso tipo di quella precedente (ad es. FPM/EDO/SDRAM, parità/non parità/ECC, con buffer/senza buffer). Se EDO o SDRAM sono utilizzate in un sistema che non le supporta, non funzioneranno causando lo schermo nero e l'assenza di POST (power on self test, test automatico all’accensione) oppure un errore di configurazione BIOS/CMOS.
  • Riempire gli slot partendo dalle densità maggiori fino a quelle minori (inserire il modulo più grande nello slot 0, il secondo più grande nello slot 1, ecc.). Alcuni sistemi funzionano in ordine contrario, pertanto se il primo non funziona, si prega di eseguire la procedura opposta.
  • Se compare un errore di combinazione sbagliata della memoria, seguire le indicazioni per accedere al menu Configurazione, quindi selezionare Salva e Esci. (Non si tratta di un errore, alcuni sistemi hanno bisogno di questo passaggio per aggiornare le impostazioni CMOS.)
  • Se il sistema legge solo metà dei nuovi moduli di memoria e il modulo presenta chip su entrambi i lati, allora il sistema riconoscerà probabilmente solo moduli a banco singolo o con un lato solo. Si prega di restituire la memoria e richiedere moduli con un lato solo e con la stessa densità.
Due modi per scoprire i tuoi aggiornamenti

Crucial Advisor
Utilizza questo strumento se conosci le specifiche del tuo sistema

Scansione Sistema Crucial
Utilizza questo strumento se non conosci le specifiche del tuo sistema.