Pulire e ottimizzare il tuo Mac

Mantenere il Mac in buono stato è fondamentale per approfittare di tutti i vantaggi del sistema Apple®. Segui la nostra guida per pulire e ottimizzare Mac rendendolo così più rapido e reattivo.

Ottimizza l’interno del Mac con una riconfigurazione

Il primo modo per ottimizzare il Mac è riconfigurare l’interno. Ci vuole un po’ di tempo, ma ne vale la pena!

Primo passaggio: aggiorna il software

Il primo passaggio per ottimizzare l’interno del Mac è aggiornare il software. Installa patch, aggiornamenti di sicurezza e aggiornamenti delle applicazioni. È importante accettare gli aggiornamenti di Apple in modo da garantire la protezione del computer e ricevere eventuali nuove funzionalità e miglioramenti. Gli aggiornamenti del software spesso ottimizzano l’applicazione e la rendono più efficiente.

Secondo passaggio: riorganizza il processo di avvio

Individua eventuali programmi che si avviano automaticamente quando avvii il computer. Eliminali e rimuovili dal menu di avvio.

Per scoprire quali elementi si avviano automaticamente e vengono eseguiti in background, segui questi passaggi:

  1. Fai clic su Preferenze di sistema, quindi su Utenti e account e seleziona la scheda Login
  2. Esamina gli elementi e rimuovi quelli che non devono avviarsi automaticamente

Inoltre, è importante arrestare completamente il sistema almeno una volta a settimana. In questo modo, la memoria verrà ripulita e i programmi eseguiti in background verranno chiusi

Terzo passaggio: sbarazzati delle app inutilizzate

Controlla la scrivania e rimuovi gli shortcut di programmi e documenti che non utilizzi più. Eliminali o spostali nell’unità di archiviazione. Utilizza Aggiornamento software per disinstallare le app non necessarie.

Per accedere ad Aggiornamento software, fai clic sull’icona Apple e seleziona App Store. Da qui, aggiorna o disinstalla i programmi.

Quarto passaggio: ripulisci la cartella Download


Questa cartella potrebbe essere piena di vecchi download. Sposta tutti gli elementi della cartella nell’unità di archiviazione o eliminali se non sono più necessari.

Quinto passaggio: ottimizza il disco di archiviazione

Per ottimizzare ulteriormente il sistema, controlla il disco di archiviazione:

  1. Fai clic su Scegli applicazioni, quindi su Utility e Utility disco
  2. Scegli l’unità di archiviazione e fai clic su Verifica disco.
  3. Se vengono restituiti errori, fai clic su Ripara disco.

 

Se possiedi OS X Sierra puoi ottimizzare automaticamente l’archiviazione. Questa funzione permette anche di spostare alcuni elementi su iCloud®. Per configurare il tuo account iCloud, vai su Preferenze di sistema e fai clic su iCloud.

È buona norma esaminare i file sul disco di archiviazione e rimuovere tutto quello di cui non hai più bisogno: dai programmi che non usi ai giochi a cui non giochi, passando per i file che non ti servono più. Liberare spazio sull’archiviazione significa aumentare la reattività del computer.

Se pensi che lo spazio di archiviazione del Mac si stia esaurendo, potrebbe essere l’ora di valutare un aggiornamento. Se utilizzi un disco rigido, valuta se acquistare un’unità a stato solido (SSD).

Sesto passaggio: pulisci la cache

Ottimizzare un sistema può voler dire anche pulire la cache che il sistema salva ogni volta che accedi a un sito Web.

Se utilizzi Safari come browser Web, segui queste istruzioni:

  1. Apri Safari e fai clic su Preferenze
  2. Fai clic su Avanzate, quindi su Mostra menu Sviluppo
  3. Fai clic su Controlla menu Sviluppo e poi su Vuota la cache

Assicurati di eseguire regolarmente il backup dei dati.

Scopri di più su come velocizzare il Mac.

Settimo passaggio: rimuovi i programmi che esauriscono le risorse

Alcuni programmi sfruttano di più il processore e utilizzano maggiori risorse di memoria rispetto ad altri.

Ecco come scoprire quali app stanno utilizzando risorse di memoria:

  • Nell’app Finder, fai clic su Applicazioni > Utility > Monitoraggio attività, quindi fai clic sul pannello Memoria e su CPU
  • I processi visualizzati sono elencati in base a quanta memoria stanno utilizzando


Valuta se devi utilizzare i programmi che sfruttano la maggior parte delle risorse, altrimenti chiudili.

Se devi utilizzare spesso programmi che sfruttano molta memoria, considera di acquistare altra RAM.

Ottavo passaggio: porta fuori il cestino

Assicurati di svuotare il cestino dopo aver rimosso app e altri elementi. 

Pulisci l’esterno del Mac e altro

Pulire l’esterno del Mac impedisce il depositarsi di polvere e sporcizia, che potrebbero interferire con la tastiera e le prese d’aria. Inoltre, è anche un impulso psicologico a pulire la scrivania.

Arresta il sistema e scollega il computer. Utilizza un panno umido per pulire la polvere accumulatasi sulle superfici, ma stai attento ai prodotti chimici che utilizzi, specialmente sullo schermo o sul monitor. Spruzza il detergente su un panno per evitare che l’umidità si accumuli nelle porte. Utilizza aria compressa per pulire attorno ai tasti della tastiera e nelle prese d’aria. Per i MacBook®, utilizza brevi getti di aria per pulire le prese d’aria senza danneggiare le ventole interne. Scopri di più su come ripulire il tuo computer.

Cogli l’occasione per controllare se vi sono eventuali cavi aggrovigliati e separali. Sarà molto più semplice sostituire le periferiche se non devi farti strada tra i grovigli ogni volta.

Questi suggerimenti ti aiuteranno a pulire Mac e ottimizzarlo in modo da lavorare e giocare più rapidamente.


©2017 Micron Technology, Inc. Tutti i diritti riservati. Informazioni, prodotti e/o specifiche sono soggetti a modifiche senza preavviso. Né Crucial né Micron Technology, Inc. sono responsabili di eventuali omissioni o errori fotografici o di tipografia. Micron, il logo Micron, Crucial e il logo Crucial sono marchi commerciali o marchi registrati di Micron Technology, Inc. Mac, Apple, OS X, iCloud e MacBook sono marchi commerciali di Apple, Inc. registrati negli Stati Uniti e/o in altri Paesi. Tutti gli altri marchi commerciali e i marchi di servizio sono di proprietà dei rispettivi detentori.


articoli Correlati

Visualizza tutti gli articoli
help desk software