Come installare un SSD Crucial® nel tuo computer

Anche se stai effettuando l’installazione per la prima volta, non c’è niente di cui preoccuparsi: il processo è semplice e intuitivo. Ci vorrà un po’ di tempo, ma il tuo computer sarà molto più veloce!


Parte 1: Preparazione

  • Passo 1: Procurati il materiale necessario
    Avrai bisogno di un SSD Crucial, un cacciavite, il manuale d’istruzioni del tuo computer (dove è indicato il tipo di cacciavite necessario) e un cavo da SATA a USB (venduto separatamente). Se hai un Mac®, consulta i Suggerimenti utili qui sotto per ulteriori istruzioni.

  • Passaggio 2: Metti da parte il distanziatore
    Nella confezione dell’SSD è incluso un distanziatore (simile a una staffa nera). Per il momento, mettilo da parte. Ti servirà solo in un secondo momento, oppure potresti non averne neanche bisogno a seconda del tuo sistema.

  • Passaggio 3: Esegui il backup dei file importanti
    Prima di iniziare il processo di installazione, salva i file importanti presenti sul tuo computer su un’unità flash USB o un disco rigido esterno.

  • Passaggio 4: Procedi con calma
    Tutte le informazioni di cui hai bisogno sono riportate qui. Il tuo sistema potrebbe essere diverso da quelli rappresentati, ma il processo è lo stesso. Leggi attentamente tutti i passaggi e consulta i Suggerimenti utili per maggiori informazioni.
    Avanti

» Suggerimenti utili       » Lo sapevi che...?

Parte 2: Copia

  • Passo 1: Collega l’SSD al tuo sistema
    Collega un’estremità del cavo SATA-USB all’SSD e l’altra estremità al tuo computer. L’unità deve essere collegata per procedere con l’installazione del software Acronis e la procedura di clonazione. Quando maneggi l’SSD, cerca di non toccare i pin dorati del connettore con le dita.

  • Passaggio 2: Scarica il software per copiare la vecchia unità sul nuovo SSD
    Il software è compreso nel prezzo degli SSD Crucial. Accedi a it.crucial.com/clone dal computer a cui è collegato l’SSD per scaricare il software.

  • Passaggio 3: Installa il software che hai scaricato
    Apri il file che hai scaricato e accetta tutte le condizioni. Verrà visualizzata una schermata. Fai clic su Installa. Una volta completata l’installazione, avvia l’applicazione.

  • Passaggio 4: Preparati a copiare (clonare) i tuoi dati
    Visualizzerai diverse opzioni nel software. Seleziona l’opzione Duplica disco. Ti verrà richiesto di selezionare una modalità di clonazione. Se non hai mai effettuato questa operazione, ti suggeriamo di selezionare la modalità Automatica. Quindi, fai clic sul pulsante Avanti.

  • Passaggio 5: Seleziona le unità di origine e destinazione (dischi)
    L’unità di “origine” è l’unità in tuo possesso. Selezionala facendo clic su di essa, quindi faci clic su Avanti. Ora seleziona l’unità di “destinazione” (il tuo nuovo SSD) e fai clic su Avanti. Nella schermata seguente, fai clic su Inizia per iniziare a copiare i dati.

  • Passaggio 6: Prenditi da bere e rilassati
    Ci vorrà un po’ di tempo per copiare tutto. A seconda del sistema, il software potrebbe arrestarlo o riavviarlo, ma non preoccuparti. Lascia che il tuo computer lavori e dedicati a qualcos’altro!

    Avanti

» Suggerimenti utili       » Lo sapevi che...?



Parte 3: Installazione

  • Passo 1: Arresta il sistema
    Una volta spento, scollega il cavo da SATA a USB dal sistema e dall’SSD.

  • Passaggio 2: Rimuovi il cavo di alimentazione e la batteria
    Ora che l’SSD è scollegato dal sistema, rimuovi il cavo di alimentazione e la batteria (solo per portatili). Per informazioni su come rimuovere la batteria, consulta il manuale d’istruzioni.

  • Passaggio 3: Mantieni premuto il pulsante di accensione per 5 secondi
    Questa operazione rimuove l’elettricità ancora presente all’interno del sistema.

  • Passaggio 4: Apri la scocca
    Questo passaggio dipende dal sistema in tuo possesso; consulta il manuale d’istruzioni.

  • Passaggio 5: Tocca una superficie metallica
    Tocca una superficie metallica non verniciata. In questo modo, i componenti del sistema saranno protetti dall’elettricità statica naturalmente presente nel tuo corpo. La messa a terra è un passaggio extra per garantire la sicurezza.

  • Passaggio 6: Individua il bay di archiviazione
    Questo bay è facile da trovare nei computer fissi, ma nei portatili la sua posizione varia: in genere è sotto il pannello inferiore, sotto la tastiera o di lato. Consulta il manuale d’istruzioni per la posizione esatta, poiché ogni sistema è diverso dall’altro.

  • Passaggio 7: Rimuovi la tua vecchia unità
    Rimuovi l’unità esistente e scollega tutti i cavi e le staffe ad essa connessi. Verifica attentamente che non vi siano viti che collegano l’unità ad altri componenti; la maggior parte delle staffe, infatti, sono molto piccole e sembrano telai di supporto.

  • Passaggio 8: Ricollega i cavi e le staffe all’SSD
    Dopo aver effettuato questa operazione, collega l’SSD al tuo sistema. Non preoccuparti se l’etichetta è rivolta verso l’alto o verso il basso, perché questo varia da sistema a sistema. Non forzare il collegamento: l’inserimento è facile e tutto dovrebbe combaciare. Se l’SSD traballa, consulta i nostri Suggerimenti utili qui sotto.

  • Passaggio 9: Riassembla il sistema
    Per le installazioni su portatile, ricollega la batteria.

  • Passaggio 10: Avvia il computer
    Ti accorgerai subito di quanto il processo di avvio è più veloce!

  • Passaggio 11: Divertiti
    Guarda come le app si aprono velocemente non appena fai clic su di esse! L’SSD è installato, ma puoi renderlo ancora più veloce abilitando una funzione speciale.

    Avanti

» Suggerimenti utili       » Lo sapevi che...?



Parte 4: Download

  • Passo 1: Abilita Crucial Storage Executive
    Questo software gratuito permette all’SSD di diventare ancora più veloce scaricando periodicamente aggiornamenti delle prestazioni. Accedi a http://it.crucial.com/se dal computer su cui hai installato l’SSD.

  • Passaggio 2: Fai clic su uno dei pulsanti “Scarica”
    Consulta i Suggerimenti utili qui sotto per maggiori informazioni sulla versione del software di cui hai bisogno. I tempi di download variano a seconda della tua connessione a Internet, ma di solito non superano 1-3 minuti.

  • Passaggio 3: Apri ed esegui Crucial Storage Executive
    Fai clic sul file che hai appena scaricato. Se non si apre subito, fai doppio clic, quindi salvalo sul tuo computer e aprilo da lì. Segui le istruzioni sullo schermo per installare e iniziare a utilizzare il software.

  • Passaggio 4: Abilita Momentum Cache e rendi il tuo SSD ancora più veloce
    Nel menu a sinistra, fai clic su Momentum Cache. Questa operazione forza il riavvio del computer, ma è normale. Non è possibile abilitare l’opzione con gli array RAID; se non sai cosa vuol dire, non preoccuparti ;)

    Il gioco è fatto!

» Suggerimenti utili       » Lo sapevi che...?



Complimenti!

Ora che sei un esperto dell’installazione, stai attento! I tuoi amici e la tua famiglia potrebbero chiederti di farlo al posto loro ;)