Carrello degli acquisti
???ACCE_Region_Wish_List_Content???
Nessun prodotto tra i preferiti

Seleziona un negozio

United States (USD) European Union (Euros) United Kingdom (GBP) Francais (Euros) Italiano (Euros) Germany (Euros) Japan (YEN) 中国 (亚洲)
Il modo semplice e sorprendente per un multitasking più rapido

Il modo semplice e sorprendente per un multitasking più rapido

Multitasking è sinonimo di memoria. Maggiore è la memoria, più sono le cose che puoi fare.

Il multitasking dovrebbe essere un’operazione indolore, ma spesso causa rallentamenti, blocchi, crash... e tanta frustrazione inutile. Il motivo? Se non hai abbastanza memoria per gestire tutto quello che stai facendo, ogni parola che stai digitando , ogni foto che stai visualizzando, ogni foglio di calcolo che stai modificando, ogni video e scheda del browser che hai aperto, il sistema rallenta drasticamente. Ecco perché aggiungere memoria è la soluzione per un multitasking più rapido e per evitare rallentamenti del sistema. Questo concetto è ancora più importante perché tutti lavoriamo in multitasking. Tutte le operazioni del computer, da quelle che vedi a quelle che non vedi, utilizzano memoria ed è per questo che questa risorsa limitata si esaurisce velocemente.

Il tuo sistema ha sempre bisogno di RAM, anche quando è inattivo

Non importa se stai utilizzando un PC Windows® o un sistema Mac®, è facile (e assolutamente normale) che più di 100 attività o processi vengano eseguiti contemporaneamente, e ognuno di loro sfrutta la memoria disponibile. Quando la RAM non riesce a gestire tutte le attività richieste, il sistema viene rallentato perché non può elaborare l’accumularsi di operazioni che sta tentando di eseguire.

Risolvere questo problema è facile!

Tramite i PC e i sistemi Mac® è possibile scoprire esattamente quanta RAM sta utilizzando il computer e quali app e processi eseguiti in background stanno esaurendo la memoria disponibile. Ecco come scoprire quanta memoria stai utilizzando.

Su un PC Su un sistema Mac®
Premi contemporaneamente CTRL + Maiusc + Esc Nell’app Finder, fai clic su Applicazioni > Utility > Monitoraggio attività

Dopo aver aperto il programma sul tuo sistema, ecco cosa visualizzerai e come potrai utilizzare queste informazioni per migliorare il multitasking e lavorare più rapidamente.


Seleziona il tuo tipo di sistema per scoprire come interpretare il multitasking attuale del tuo sistema e le informazioni sulla memoria.

PC     Sistemi Mac

PC

Dopo aver aperto Gestione attività, fai clic sulla scheda Processi nella parte superiore della finestra per scoprire tutto quello che il tuo computer sta facendo. Ogni attività sfrutta la RAM. Nota: se utilizzi versioni obsolete di Windows® (antecedenti a Windows® 8), il layout sarà differente ma le informazioni saranno le stesse.

Zone di pericolo per il multitasking in base alla memoria utilizzata

Più lavori su un computer, maggiore è la RAM di cui hai bisogno. Punto. Vale la pena scoprire la quantità di memoria utilizzata e lo spazio ancora disponibile per fare altre cose. In base al tuo sistema e alle app che stai utilizzando, quando superi il 70% di RAM utilizzata significa che il computer è a rischio di rallentamenti, blocchi o crash (se non se ne sono già verificati). Questa soglia è ancora più bassa con le capacità RAM minime, poiché ogni MB di memoria rappresenta una percentuale più alta della capacità di memoria totale. Ecco perché ci sono diverse zone di pericolo in base alla capacità.

Zone di pericolo per il multitasking in base alla memoria installata

Percentuale di RAM utilizzata 60% 70% 80%
2 GB 1,2 GB 1,4 GB 1,6 GB
4 GB 2,4 GB 2,8 GB 3,2 GB
8 GB 4,8 GB 5,6 GB 6,4 GB

Meno memoria è disponibile, maggiore sarà il rallentamento del multitasking. Poiché il sistema operativo utilizza memoria anche quando non c’è nulla aperto, è rischioso aver solo 2 o 4 GB di memoria per eseguire le attività quotidiane.

Il minimo assoluto

Poiché vi sono processi che vengono eseguiti in background, ci vogliono circa 3 GB di RAM per eseguire le app più basiche. Se 3 GB è il minimo, 2 GB non è una quantità adeguata e 4 GB saranno appena sufficienti. È preferibile utilizzare 8 GB o più.

In sintesi: Più multitasking = più memoria

Il tuo sistema contiene una quantità di memoria limitata e, se sai quanta ne stai utilizzando, puoi assicurarti di averne a sufficienza ed eseguire il multitasking con facilità. Spesso i produttori limitano la quantità di memoria preinstallata nei nuovi computer per ridurre il prezzo, ma è possibile raddoppiare facilmente quanto già disponibile. Per questo motivo, spesso c’è molto spazio a disposizione per effettuare l’upgrade e rendere il computer più rapido e reattivo come non lo era mai stato. Se utilizzi costantemente più del 70% della memoria del tuo sistema, aggiungi altri GB di RAM per dare al tuo computer lo spazio di cui ha bisogno per eseguire le app senza problemi. Utilizza i nostri strumenti di compatibilità qui sotto e ottieni aggiornamenti di memoria compatibili con il tuo sistema* in meno di 60 secondi.


Aggiornamenti compatibili garantiti grazie ai nostri strumenti!

Informazioni aggiuntive

Memoria: aggiornamento in 5 minuti
Come velocizzare un computer lento
Memoria e SSD: Molto più di una soluzione temporanea