Carrello degli acquisti
???ACCE_Region_Wish_List_Content???
Nessun prodotto tra i preferiti

Seleziona un negozio

United States (USD) European Union (Euros) United Kingdom (GBP) Francais (Euros) Italiano (Euros) Germany (Euros) Japan (YEN) 中国 (亚洲)

Tre motivi per acquistare una memoria Crucial

Solo poche aziende al mondo producono memorie, mentre centinaia di aziende vendono pezzi riassemblati e li fanno passare come propri. Fra i diversi motivi per cui è molto meglio comprare la memoria dai produttori, vi sono le tre fasi del controllo di qualità che sono insite nel processo di produzione: i codici di tracciabilità, i burn-in test e i test guardband.

Codici di tracciabilità

Se osservi un chip di memoria, noterai che sul chip è stampata una serie di numeri. Questi numeri sono usati per identificare e risolvere i problemi che possono verificarsi nei lotti di moduli. Utilizzando il codice di tracciabilità, i produttori di chip come Micron sono in grado di determinare quando la parte è stata costruita, in quale laboratorio è stato realizzato e sono in grado di rintracciare il wafer di silicio originario da cui è derivato il chip problematico. Creando banche dati con queste informazioni, i produttori di chip sono in grado di individuare la causa dei problemi della memoria, correggerli e produrre una nuova serie di moduli che sono migliori dei precedenti. Nel tempo, questi miglioramenti al processo di produzione hanno un notevole impatto sulla qualità del modulo che è difficile, se non impossibile, emulare da parte degli assemblatori di terze parti.

Burn-in test

Oltre al vantaggio dei codici di tracciabilità, i produttori utilizzano un processo chiamato burn-in test, che aiuta a produrre moduli di qualità più alta di quelli delle aziende che assemblano i moduli partendo da una varietà di componenti. Nel corso del burn-in test di un fornitore originale, i chip sono sottoposti a temperature elevate per identificare la piccola porzione di chip in ogni lotto che si romperà dopo un breve utilizzo. Con l'identificazione e la rimozione di questi chip problematici, i produttori sono in grado di raggiungere livelli più elevati di qualità e affidabilità.

Test guardband

Il test guardband aiuta a garantire che un chip funzionerà correttamente anche in condizioni anomale. All'interno dei computer, la temperatura e le altre variabili cambiano spesso e il test guardband aiuta a tenere conto di questo. Quando i chip di memoria sono prodotti, in genere devono rientrare entro determinati parametri per raggiungere livelli accettabili di prestazioni. Ad esempio, immaginiamo che un chip debba soddisfare un particolare parametro tra 10 e 20 per essere considerato accettabile. Invece di impostare il test in modo che non lo superino tutti i chip che ottengono meno di 10 o più di 20, il test è impostato in modo che non lo superino i chip che ottengono meno di 11 o più di 19. In questo modo, quando il chip di memoria è utilizzato all'interno di un computer e si verificano variazioni naturali, il chip è abbastanza vicino al centro del parametro, per cui è in grado di funzionare in modo ottimale. Collaudando e approvando solo i chip che rientrano nel "guardband", i produttori di memoria sono in grado di tener conto delle variazioni naturali cui la memoria sarà sottoposta durante l'utilizzo reale.

Crucial, come marchio di Micron, uno dei più grandi produttori di memorie al mondo, ti offre una qualità unica. La memoria premium è diversa dalla memoria generica, è più affidabile!

Due modi per scoprire i tuoi aggiornamenti

Crucial Advisor
Utilizza questo strumento se conosci le specifiche del tuo sistema

Scansione Sistema Crucial
Utilizza questo strumento se non conosci le specifiche del tuo sistema.