Scusa. La tua ricerca non ha trovato alcun numero di parte Crucial attivo o ID di configurazione.

Per un’accurata analisi comparativa delle due tecnologie è consigliabile utilizzare i moduli da 16 GB

Quando si confrontano due tecnologie di memorizzazione, è importante valutare non solo l'aumento di velocità della nuova tecnologia, ma anche l'architettura sottostante. Pertanto, qualsiasi valutazione comparativa della memoria DDR4 rispetto alla memoria DDR5 deve essere effettuata con la stessa densità, configurazione e carico, nonché con la stessa CPU. 

I moduli DDR4 da 16 GB possono essere montati come 1Rx8 con DRAM da 16 GB o 2Rx8 con DRAM da 8 GB, mentre i moduli DDR5 da 16 GB possono
essere montati solo come 1Rx8 con DRAM da 16 GB. Poiché il rank e la configurazione possono fare una grande differenza nelle condizioni del test
di valutazione, l'unico confronto equo tra DDR4 e DDR5 può essere compiuto a parità di modulo e configurazione (ad es. 8 GB con 1Rx16 o 16 GB con 1Rx8). 

Le operazioni di lettura/scrittura in parallelo possono essere effettuate con single-rank rispetto a dual-rank (dove il dual-rank fornisce più rank al driver di memoria). La differenza nelle condizioni del test di valutazione è in genere nell'intervallo del 10-15% superiore per i moduli dual-rank*. Tuttavia, i moduli dual-rank spesso devono eseguire il downclock di uno o più aumenti di velocità a causa del carico di sistema aggiunto, il che può influire sulla larghezza di banda complessiva della memoria e neutralizzare qualsiasi vantaggio fornito dalla configurazione dual-rank. 

Conclusione: i moduli DDR4 e DDR5 devono avere lo stesso rank/la stessa configurazione se l'obiettivo è confrontare accuratamente le capacità prestazionali delle due tecnologie di memorizzazione.

Una volta effettuato un confronto dei moduli a parità di rank/configurazione che dimostri le capacità di ciascuna tecnologia,
è possibile confrontare moduli di rank/config differenti, sulla base dei risultati finali. 

Esempio: la maggior parte delle memorie DDR4 da 16 GB in commercio è dual-rank. Quindi, il passaggio al single-rank da 16 GB rende la tecnologia DDR5 meno appetibile o l'architettura DDR5 è in grado di superare questo ostacolo e forse porta prestazioni superiori alle aspettative? 

Dopo aver verificato che tutti i raffronti siano equivalenti, è importante ricordare che carichi di lavoro diversi produrranno risultati diversi. Per alcune situazioni, la DDR5 potrebbe non apportare un beneficio significativo. Tuttavia, prevediamo che la DDR5 sarà il futuro della memoria e lo standard per la tecnologia di memorizzazione con l'evolversi dei carichi di lavoro. 

Vuoi confrontare le nostre memorie DDR4 e DDR5 per computer fissi?

Ulteriori informazioni sulla tecnologia di memorizzazione Crucial DDR5

La RAM Crucial DDR5 fornisce prestazioni potenti in grado di eliminare i colli di bottiglia causati dai carichi
 di lavoro più intensivi. Con Crucial DDR5, i sistemi di nuova generazione possono operare a quasi il doppio della velocità, non solo durante i test di valutazione, ma anche in condizioni reali. Per ulteriori informazioni sulla tecnologia di memorizzazione DDR5:  crucial.com/ddr5

Le ultime novità su DDR5

Quali sono i vantaggi di Crucial DDR5?

Cosa rende possibile DDR5 e quali vantaggi apporta rispetto a DDR4?    

© 2021 Micron Technology, Inc. Tutti i diritti riservati. Tutte le presenti informazioni sono fornite "COSÌ COME SONO" senza garanzie di alcun tipo. I prodotti sono garantiti solo per il rispetto delle specifiche della scheda dati di produzione di Micron. I prodotti, i programmi e le specifiche sono soggetti a modifiche senza preavviso. Micron Technology, Inc. non è responsabile di eventuali omissioni o errori fotografici o di tipografia. Micron, il logo Micron e tutti gli altri marchi Micron sono proprietà di Micron Technology, Inc. Tutti gli altri marchi commerciali sono di proprietà dei rispettivi detentori. Rev. A 10/2021 CCM004-TBD

*Basato su test prestazionali GStress interni di moduli basati su x8 dual-rank rispetto a moduli basati su x8 single-rank nelle piattaforme client