Filtra per:

L’unità SSD clonata non contiene audio

Se il disco rigido originale è stato clonato su una nuova unità SSD e tutto funziona tranne l'audio, è possibile effettuare alcuni passaggi per risolvere il problema senza dover clonare nuovamente l'unità utilizzando supporti di ripristino avviabili. I passaggi elencati sono applicabili a Windows® 10. 

  1. Aprire Gestione Dispositivi (premere il pulsante “Windows” e la “X”, quindi selezionare “Gestione dispositivi”)
  2. Espandere “Periferica di sistema” e individuare il dispositivo audio con errori (indicato da un punto esclamativo giallo o rosso)

 

  1. Fare clic con il tasto destro e selezionare “PROPRIETÀ”

  1. Selezionare la scheda “DRIVER” 

  1.  Selezionare “Aggiorna Driver”

  1. Quindi, selezionare “Cerca il software del driver nel computer”

  1. Selezionare “Fammi scegliere da un elenco di driver sul mio computer”
  2. Apparirà un elenco di driver.
  3. Selezionare il driver della scheda audio e completare tutte le eventuali richieste che appaiono
  4. Dopo qualche secondo, nella schermata Gestione Dispositivi apparirà un nuovo elemento sotto la voce “CONTROLLER AUDIO, VIDEO E GIOCHI”  e l’altoparlante nella barra dei componenti (in basso a destra) sarà operativo.

Se questi passaggi non risolvono il problema dell’audio, o se non compaiono le opzioni elencate in questa guida,  contattaci direttamente : saremo lieti di fornirti ulteriore aiuto.  

©2019 Micron Technology, Inc. Tutti i diritti riservati. Informazioni, prodotti e/o specifiche sono soggetti a modifiche senza preavviso. Né Crucial né Micron Technology, Inc. sono responsabili di eventuali omissioni o errori fotografici o di tipografia. Micron, il logo Micron, Crucial e il logo Crucial sono marchi commerciali o marchi registrati di Micron Technology, Inc. Windows è un marchio commerciale di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e/o in altri Paesi. Tutti gli altri marchi commerciali e i marchi di servizio sono di proprietà dei rispettivi detentori.