Filtra per:

Qual è la differenza tra gli ultimi SSD Crucial®?

Presso Crucial, offriamo differenti modelli SSD per soddisfare i tuoi bisogni, dagli SSD economici alle versioni di capacità più alta e più innovativi. Per scoprire quale aggiornamento SSD si adatti meglio a te, la pagina qui sotto elenca i dettagli delle specifiche e le funzionalità avanzate di ciascuno:

Tabella di comparazione SSD

Quando decidi per un modello SSD Crucial basato su SATA, è anche importante notare che le prestazioni massime del tuo SSD Crucial dipendono dall’installazione dell’unità in un sistema con la più recente connessione SATA (SATA III 6Gb/s). Questo tipo di connessione assicura che vedrai velocità di circa 500MB/s quando esegui uno speed test benchmark. Avrai generalmente una connessione SATA III nel tuo sistema se è stato prodotto nel 2010 o successivamente.

Se il tuo sistema ha una vecchia connessione SATA II 3Gb/s (prima del 2010), vedrai in tal caso metà della velocità pubblicizzata, solitamente attorno ai 250MB/s. In questo caso, i nostri SSD sarebbero comunque totalmente retrocompatibili, ma potresti volerti concentrare di più sul prezzo piuttosto che sulle prestazioni massime dell’SSD.

Se dovessimo avere informazioni su quale tipo di connessione abbia il tuo sistema, le elencheremo nella parte sinistra della pagina dei risultati dello strumento Crucial® Advisor™ o Scansione sistema, giusto per darti un’idea di quale velocità aspettarti. Ricorda, tutti i nostri SSD Crucial sono in grado di migliorare molto le prestazioni generali del tuo sistema rispetto a un disco rigido tradizionale.

©2019 Micron Technology, Inc. Tutti i diritti riservati. Informazioni, prodotti e/o specifiche sono soggetti a modifiche senza preavviso. Né Crucial né Micron Technology, Inc. sono responsabili di eventuali omissioni o errori fotografici o di tipografia. Micron, il logo Micron, Crucial, Crucial Advisor Tool e il logo Crucial sono marchi commerciali o marchi registrati di Micron Technology, Inc. Tutti gli altri marchi commerciali e i marchi di prodotti sono di proprietà dei rispettivi detentori.