Filtra per:

Cos’è un disco rigido?

Detto semplicemente, un disco rigido di un computer è una tecnologia unica che archivia il sistema operativo, le applicazioni, e i file di dati che il tuo computer utilizza per le operazioni standard. Il resto dei componenti nel tuo computer lavorano assieme per mostrarti le applicazioni e i file che richiedi.

Come funziona

Un disco rigido (HDD) è composto da un piatto che contiene scomparti in cui sono contenuti i dati. Questi dati sono il tuo sistema operativo, le applicazioni e i file che hai creato. È presente un attuatore che si muove su tutto il piatto per leggere o scrivere le informazioni richieste. Per rendere più veloce questo processo, il piatto ruota mentre l’attuatore si muove attraverso di esso.

Gli scomparti che contengono i dati possono essere estesi su tutto il disco rigido. In altre parole, i dati non sono scritti in sequenza. È presente un sistema di indicizzazione che permette all’attuatore di trovare i dati attinenti.

Il piatto e l’attuatore sono delicati, perciò sono coperti da un contenitore d’acciaio. Questo impedisce al disco rigido di essere danneggiato in circostanze normali.

Un disco rigido

Vantaggi e svantaggi

È provato che l’HDD è una tecnologia capace di contenere grandi quantità di dati (che varia in base alle dimensioni del disco) e sono relativamente economici. In condizioni normali di utilizzo, sono abbastanza durevoli ed efficienti.

Tuttavia, ci sono degli inconvenienti. I dischi rigidi possono risultare lenti, in particolar modo durante l’apertura di grandi applicazioni o file. Dal momento che non scrivono i dati in sequenza, i dati possono diventare frammentati, creando spazi vuoti in ogni scomparto. Questi spazi vuoti sono troppo piccoli per contenere dati, ma quando questi spazi vengono raggruppati insieme potrebbero occupare una grande porzione di disco. Impara a deframmentare il tuo disco rigido.

I dischi rigidi consumano molta corrente e producono molto calore. Ciò li rende meno utili in piccoli computer ad esempio i laptop e notebook. In normali circostanze, gli HDD sono durevoli. Ma quando i dischi rigidi vengono installati nei computer portatili, che sono soggetti a cadute o urti mentre il piatto sta ruotando, il disco può danneggiarsi facendo sì che i dati non siano più recuperabili dagli utenti.

La differenza tra dischi interni ed esterni

Il tuo computer deve avere almeno un’unità di archiviazione per funzionare. Solitamente, il disco di archiviazione è un disco interno; situato nel case del computer. I dischi interni sono disponibili in differenti quantità di archiviazione e possono essere sostituiti se non hai abbastanza spazio di archiviazione.

Puoi anche montare un computer con un disco esterno in aggiunta al disco interno. Un disco esterno si collega al computer, solitamente attraverso porte USB. Un disco esterno fornisce più spazio di archiviazione per il backup di file, immagini, musica o file particolarmente grandi.

I dischi esterni sono anche portatili; possono essere spostati su diversi computer. Ciò ti consentirà di condividere più facilmente file come foto o altro.

Un disco rigido esterno

Altra opzione

I dischi rigidi sono un tipo unico di unità di archiviazione. I dischi a stato solido (SSD) sono unità di archiviazione che eseguono le stesse funzioni dei dischi rigidi. Gli SSD usano una tecnologia diversa dagli HDD, più simile alla tecnologia delle USB. Questa tecnologia consuma meno elettricità e produce meno calore. In più, gli SSD non hanno parti mobili, perciò sono più durevoli nella applicazioni portatili. Scopri di più sui vantaggi dell’unità a stato solido qui.

I dischi a stato solido sono ormai lo standard nella maggior parte dei laptop e altri computer portatili. Puoi sostituire un HDD già presente con un SDD con molta facilità. Il Crucial® Advisor™ o lo strumento di Scansione Sistema possono aiutarti a trovare il giusto SSD per il tuo computer.

Tutti i computer hanno bisogno di almeno un disco di archiviazione per contenere il sistema operativo, le applicazioni e i file di dati. Molti dischi di archiviazione sono dischi rigidi, ma c’è un’altra opzione. Aggiungere un disco di archiviazione esterno è un metodo semplice per espandere la capacità di archiviazione.


©2018 Micron Technology, Inc. Tutti i diritti riservati. Informazioni, prodotti e/o specifiche sono soggetti a modifiche senza preavviso. Né Crucial né Micron Technology, Inc. sono responsabili di eventuali omissioni o errori fotografici o di tipografia. Micron, il logo Micron, Crucial e il logo Crucial sono marchi commerciali o marchi registrati di Micron Technology, Inc. Microsoft. Tutti gli altri marchi commerciali e i marchi di servizio sono di proprietà dei rispettivi detentori.