Filtra per:

Non raggiungo le velocità di benchmark che mi aspettavo

Le prestazioni possono variare in base ad hardware, software e altre configurazioni di sistema.  I semplici passaggi qui sotto assicureranno che il tuo SSD sia configurato correttamente:

  1. Controlla quale velocità SATA sia supportata dalla tua scheda madre (SATA-I, SATA-II o SATA-III), in quanto ciò limiterà la velocità potenziale dell’SSD. SATA I supporta solo 100-120 Megabyte al secondo e SATA-II supporta solo 250-270 MB/sec nella maggior parte dei test nel mondo reale
  2. Assicurati che il sistema sia impostato per andare in modalità AHCI e che gli ultimi driver AHCI siano installati
  3. Se il sistema è un desktop, prova a usare una porta SATA  e un cavo SATA differente
  4. Assicurati che l’ultimo firmware sia installato sul SSD.  Gli aggiornamenti del firmware possono essere trovati qui
  5. Assicurati che la partizione sull’unità sia allineata correttamente. Se l’unità è stata clonata, suggeriamo un’installazione fresca del sistema operativo
  6. Disabilita l’indicizzazione e deframmentazione dell’unità
  7. Aggiorna il BIOS di sistema, i driver del chipset e i driver del controller SATA

©2019 Micron Technology, Inc. Tutti i diritti riservati. Informazioni, prodotti e/o specifiche sono soggetti a modifiche senza preavviso. Né Crucial né Micron Technology, Inc. sono responsabili di eventuali omissioni o errori fotografici o di tipografia. Micron, il logo Micron, Crucial e il logo Crucial sono marchi commerciali o marchi registrati di Micron Technology, Inc. Tutti gli altri marchi commerciali e i marchi di prodotti sono di proprietà dei rispettivi detentori.