Filtra per:

Risoluzione problemi per un computer MacBook Pro®

Il tuo computer MacBook Pro con SSD Crucial® è estremamente lento, si arresta in modo anomalo, non riconosce la tua unità o ti da un errore quando cerchi di formattare o reinstallare macOS X®? Ecco alcuni passaggi di risoluzione problemi da seguire per scoprire cosa stia causando il problema.

Un problema potenziale di hardware nel MacBook Pro

Un passaggio importante per isolare la fonte dei tuoi problemi è di rimuovere fisicamente l’unità dal MacBook Pro per escludere qualsiasi potenziale problema interno del computer stesso. Nota che anche se la tua vecchia unità o un’unità differente potrebbe non esibire alcun problema all’interno del MacBook Pro, ciò non esclude un potenziale problema di hardware dentro al sistema.

Quando rimuovi il tuo SSD, assicurati di seguire le guide all’installazione appropriate. Puoi usare uno dei nostri documenti di installazione sulla nostra pagina di supporto SSD Mac SSD . Quando l’unità viene rimossa, vorrai collegarla a un qualche involucro di unità esterno o un cavo adattatore per USB a unità da 2,5 pollici come questo , disponibile su Crucial.com.

Dopo che l’SSD è fisicamente collegato esternamente al Macbook Pro, puoi tenere premuto il tasto OPTION mentre avvii il sistema. Se hai già OS X® installato nell’unità, ciò ti porterà allo Startup Manager e potrai selezionare l’SSD (ora un’unità USB esterna) come dispositivo di avvio. Selezionando SSD e premendo Invio, puoi testare l’unità per vedere come risponde. Tieni a mente che l’SSD potrebbe essere più lento perché ora sta funzionando attraverso l’interfaccia USB, ma dovresti essere in grado di caricare il desktop e usare qualsiasi software tu abbia nell’unità.

Se stai avendo problemi ad avviare l’SSD esternamente o non hai installato OS X nell’unità, vorrai ora seguire i passaggi per cancellare il tuo SSD e quindi procedere a reinstallare il sistema operativo.

Se puoi cancellare il tuo SSD esternamente e installare OS X nell’unità, l’SSD sta funzionando normalmente. Se il test al di fuori del MacBook Pro sembra positivo, puoi installare l’unità nuovamente nel MacBook Pro per vedere cosa succede. Tuttavia, se il sistema incontra problemi dopo aver installato l’unità, si tratta di un potenziale problema di hardware all’interno del MacBook Pro, possibilmente un cavo malfunzionante o un problema sulla scheda logica.

Un’altra cosa da considerare è eseguire l’ Apple Hardware Test per verificare la presenza di problemi di memoria evidenti o altri problemi. Tieni a mente che i test di hardware possono fallire su unità in salute quando viene utilizzato un cavo a nastro difettoso, che è un’altra ragione importante per effettuare un test esterno.

Possibili problemi di OS X

Un problema con il sistema operativo stesso può potenzialmente causare molti problemi differenti. Un sistema operativo danneggiato potrebbe essere la fonte di prestazioni lente di sistema, crash o errori di caricamento. Per escludere qualsiasi possibile problema di OS X, prova a reinstallare il sistema operativo. Prima di tutto fai il backup dei dati importanti, quindi segui le linee guida di Apple e ricorda di cancellare il tuo disco prima di reinstallare.

In alcune situazioni, la partizione di recupero su un’unità potrebbe essere corrotta. Se questo è il caso, avrai bisogno di usare una modalità di recupero su Internet se hai un MacBook Pro 2011-2012 o, se hai un modello precedente al 2011, usare un supporto di recupero OS X su DVD o unità flash.

Cavo a nastro difettoso

Un problema potenziale nei sistemi MacBook Pro ha a che fare con il cavo a nastro nero che si collega all’unità interna. Col tempo, è possibile che questo cavo mostri problemi che interferiscono con il funzionamento dell’unità. Questi problemi tendono a essere più prevalenti con SSD veloci, dato che usano il 100% della larghezza di banda su quel cavo. Un’HDD più vecchia e lenta usa solo una frazione di questa larghezza di banda e può essere più resistente a questi problemi. Per tale ragione, se la tua vecchia unità disco (o anche un SSD differente) funziona bene su un cavo, non esclude necessariamente la possibilità che il cavo sia un problema.

La cosa importante da ricordare: se puoi vedere l’SSD, cancellare l’SSD e trasferire i dati all’unità all’esterno del tuo MacBook Pro, o con esso in un altro sistema, il tuo SSD è probabilmente funzionale.

Se sembra che il problema per il tuo MacBook Pro sia il cavo a nastro, è facile da risolvere. Se hai già fisicamente sostituito la tua unità con un SSD, ci sono solo alcuni passaggi aggiuntivi per scambiare il cavo che hai già. Ti consigliamo di cercare venditori online di parti affidabili per Mac per acquistare un cavo di rimpiazzo. Comprare un cavo di sostituzione di seconda mano per un basso prezzo online è un modo facile per ottenerne un altro difettoso, per questa ragione rivolgiti a un rivenditore di parti Apple affidabile.

Un SSD difettoso

Se tutti i passaggi qui sopra non portano a un risultato positivo, dovremmo dunque pensare di sostituire l’SSD. Di solito, se un SSD è difettoso ti darà errori quando cerchi di cancellare/formattare l’unità sia internamente che esternamente sul MacBook Pro. Se l’SSD non viene semplicemente rilevato dovunque sia stato installato, dovrai provare le nostre istruzioni sul ciclo di alimentazione per provare a resettare l’SSD ma, se questo non recupera l’unità, dovrà essere con ogni probabilità sostituita.

Se hai comprato il tuo SSD di recente, contatta il luogo di acquisto per opzioni sulla sostituzione. Se sei al di fuori del periodo di reso per il venditore dal quale hai comprato la tua unità o se la hai ricevuta direttamente da Crucial.com, puoi inviare una richiesta RMA online sul nostro sito Web o contattare la nostra assistenza qui e selezionare la tua regione.

©2019 Micron Technology, Inc. Tutti i diritti riservati. Informazioni, prodotti e/o specifiche sono soggetti a modifiche senza preavviso. Né Crucial né Micron Technology, Inc. sono responsabili di eventuali omissioni o errori fotografici o di tipografia. Micron, il logo Micron, Crucial e il logo Crucial sono marchi commerciali o marchi registrati di Micron Technology, Inc. Macbook Pro, macOS e OS X sono marchi commerciali di Apple Inc, registrati negli Stati Uniti e in altri Paesi. Tutti gli altri marchi commerciali e i marchi di servizio sono di proprietà dei rispettivi detentori.