Filtra per:

Maggiori informazioni su Storage Executive

Il seguente articolo contiene alcune delle domande frequenti su Crucial® Storage Executive, il suo uso generico e alcune delle sue funzionalità specifiche. Informazioni di base aggiuntive possono essere trovate sul nostro articolo Panoramica di Crucial Storage Executive

Storage Executive funzionerà su un sistema Mac®?

No, in questo momento solo Windows® è supportato. Tuttavia, altri strumenti di terze parti o di sistemi operativi possono supportare alcune funzionalità di Storage Executive.

Che cos’è SMART?

Tecnologia di analisi e report automonitorata. Si tratta dei valori automonitorati dell’unità su prestazioni e salute. Questi valori vengono conservati nel controller del SSD e possono essere utili nell’identificare le cause di malfunzionamenti del sistema o del SSD.

Che cos’è la Momentum Cache?

Momentum Cache è una funzionalità di Storage Executive che ti consente di usare parte della tua DRAM per scrivere comandi in cache al SSD Crucial.

Come funziona Storage Executive?

Quando attivi la funzionalità, Storage Executive assegnerà una porzione della tua DRAM a Momentum Cache. In qualunque momento il SO debba scrivere dati sull’unità di archiviazione (l’SSD Crucial), i dati vengono in realtà scritti su quella porzione di DRAM (il che è molto più veloce). Dopodiché, i dati vengono "scaricati" nell’SSD per l’archiviazione permanente.

Quanta memoria usa Momentum Cache?

Momentum Cache userà fino al 25% della memoria di sistema disponibile, quindi non più di 4 GB.

Momentum Cache dice “Nessuna batteria rilevata” ma io ho dispongo di un computer desktop

Storage Executive darà sempre questo messaggio quando si usa un sistema desktop. Praticamente, sta cercando una batteria per portatile e se non riesce a trovarla (e non lo farà per nessun PC desktop) darà questo messaggio.

Che cosa succede se un sistema perde alimentazione mentre Momentum Cache è abilitata?

Un’improvvisa perdita di alimentazione usando Momentum Cache potrebbe portare a rischi di perdita di dati e corruzione di file. Per prevenire questo, su un portatile Momentum Cache si disabiliterà automaticamente quando il livello della batteria è al 25%. In un PC desktop non è presente una funzionalità comparabile, quindi ti consigliamo di usare un alimentatore non interrompibile mentre usi la funzionalità Momentum Cache.

Perché Momentum Cache non fa la differenza che mi aspettavo?

Momentum Cache influisce solo sulle operazioni di scrittura, non su quelle di lettura. La velocità di lettura dovrebbe rimanere inalterata da Momentum Cache. Inoltre, altre risorse di sistema come la memoria disponibile, la velocità della CPU (che viene spesso cambiata dinamicamente), la modalità di risparmio energetico e il driver SATA possono avere un impatto. Gli effetti di Momentum Cache potrebbero anche non essere mostrati in tutte le benchmark. Momentum Cache potrebbe non fare una grande differenza su sistemi che hanno meno di 6 GB disponibili di RAM. Eseguire crittografia software, come per esempio BitLocker su Windows® 7, ridurrà notevolmente l’impatto delle prestazioni di Momentum Cache. Infine, gli SSD di capacità più alta scrivono più velocemente coinvolgendo più componenti nel SSD simultaneamente, il che risulta in miglioramenti ridotti visti dalla funzione cache.

Che cos’è l’Over Provisioning?

L’Over Provisioning (OP) è una funzionalità di Storage Executive che ti consente di assegnare spazio aggiuntivo sull’SSD per il controller.

Perché usarlo?

Fornire spazio aggiuntivo per il controller significa che le funzioni come Wear Levelling e Garbage Collection possono andare ancora meglio, il che significa che ci sono meno probabilità che l’SSD si rallenterà sotto carico pesante.

L’SSD non ha già abbastanza OP per funzionare correttamente?

Sì, gli SSD Crucial hanno già l’OP e sono progettati per funzionare perfettamente come unità per consumatori senza il bisogno di assegnare spazio aggiuntivo per questo. Tuttavia, in alcuni ambienti di lettura/scrittura più intensivi, assegnare spazio di OP aggiuntivo consentirà al SSD ancora più spazio per "respirare" e assicurare che funzioni fluidamente sotto carichi di lavoro più pesanti.

Come funziona?

Quando assegni spazio aggiuntivo per l’OP, una sezione dell’unità viene partizionata e il controller può usare quello spazio aggiuntivo. Dopo aver fatto ciò vedrai che probabilmente che Windows sarà delle stesse dimensioni della tua unità ‘C:’ e che si sarà abbassato alla quantità che hai assegnato all’OP.

Che cosa fa Disinfetta unità?

Questa operazione rimuove completamente tutti i dati da un’unità. Nota che andrà solo su unità che non usano la crittografia hardware. Se hai tale crittografia (TCG abilitato/protetto tramite password) allora dovrai probabilmente usare la funzionalità PSID Revert per rimuovere i dati.

Che cosa fa la funzionalità PSID Revert?

L’operazione di regressione PSID rimuove tutti i dati da un’unità crittografata (una con TCG abilitato). Può anche essere usata nel caso in cui tu abbia un’unità crittografata per la quale hai perso il codice di autenticazione per riportare l’unità allo stato di fabbrica.

Dove puoi trovare il codice PSID per il tuo SSD?

Il codice PSID si trova sull’ etichetta del SSD.

©2019 Micron Technology, Inc. Tutti i diritti riservati. Informazioni, prodotti e/o specifiche sono soggetti a modifiche senza preavviso. Né Crucial né Micron Technology, Inc. sono responsabili di eventuali omissioni o errori fotografici o di tipografia. Micron, il logo Micron, Crucial e il logo Crucial sono marchi commerciali o marchi registrati di Micron Technology, Inc. Windows è un marchio commerciale di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e/o in altri Paesi. Tutti gli altri marchi commerciali e i marchi di servizio sono di proprietà dei rispettivi detentori.