Problemi con la tua nuova memoria Apple®?

Si stanno verificando problemi con il nuovo aggiornamento di memoria Apple? La seguente guida si rivolge ai problemi più comunemente segnalati dai clienti e le loro possibili soluzioni.

Configurazione impropria

Il modulo potrebbe essere incompatibile con il sistema di cui si dispone. Ci sono molte considerazioni da fare quando si sceglie la memoria giusta per il proprio sistema, incluso il tipo, la velocità, le densità di memoria eccetera.  Per togliersi ogni dubbio, utilizzare lo strumento di Scansione sistema Crucial® o il Crucial® Advisor per trovare un aggiornamento compatibile garantito.

Installazione inappropriata

La memoria potrebbe essere stata posizionata in modo errato, oppure il socket di memoria è sbagliato o sporco. La prima cosa da fare è provare a reinstallarla. Per installare un modulo iMac® in maniera corretta, applicare 13kg di pressione. Sarà possibile avvertire un soddisfacente clic quando il modulo di memoria è in posizione, e la maggior parte degli utenti dice di sentirlo bene. È anche possibile confrontare l’altezza del nuovo modulo installato con quella degli altri socket di memoria. Per modelli standard Macbook®, Macbook Pro®, e Mac Mini®, servirà sempre una forza di 13kg, premendo i moduli di memoria negli slot, quindi mettendoli in posizione piana per bloccarli completamente in posizione. In alcuni casi, i moduli di memoria si allenteranno quando vengono messi in posizione piana per bloccarli in posizione. Mantenere un po’ di pressione verso l’interno sul modulo di memoria mentre la si posiziona può risolvere difficoltà di posizionamento in questi sistemi. Un video che mostra questo processo per PC, ma applicabile anche a questi sistemi Mac®, è disponibile  qui.

Se il riposizionamento non è efficace, spostare la memoria su socket differenti se disponibili, e testare diverse parti della configurazione un modulo alla volta. Ciò può aiutare a determinare se il problema si trovi in un modulo di memoria specifico o nel socket della memoria, oppure se vecchi e nuovi moduli non sono compatibili se mischiati assieme.
 

Altra opzione? Provare a pulire il socket di memoria. Usare l’aria compressa per spolverare il socket.  Guardare  il nostrovideo su come pulire un sistema sporco prima di installare la memoria.

Conflitto di firmware di sistema

Questo può essere un problema, specialmente con parti prodotte usando tecnologie sviluppate dopo l’uscita di un computer. Potrebbe essere necessario un aggiornamento EFI (Extensible Firmware Interface) via Apple® Updates per aggiungere il supporto agli aggiornamenti di memoria, oppure per totali maggiori di memoria. A volte è necessario ripristinare le impostazioni RAM dalla tua EFI per risolvere problemi relativi all’avvio. Per farlo, seguire la procedura qui sotto:

  1. Arrestare il computer
  2. Individuare i seguenti tasti sulla tastiera: Command, Option, P, e R. È necessario tenere premuti questi tasti simultaneamente nel passaggio 4
  3. Accendere il computer
  4. Tenere premuti i tasti Command-Option-P-R. Premere questa combinazione di tasti prima che appaia la schermata grigia
  5. Tenere premuti i tasti finché il computer non si riavvia e si avverte il suono di avvio tre volte, quindi rilasciare tutti i tasti  
  6. Dopo aver rilasciato i tasti, il Mac si avvierà normalmente

Hardware difettoso

Se sono state provate diverse soluzioni, ma la memoria ancora non funziona, è possibile che vi sia un modulo difettoso.  Se il modulo è stato acquistato da Crucial.com, è possibile restituirlo facilmente. Ulteriori informazioni sulla nostra procedura di reso e la nostra garanzia di rimborso da 45 giorni sono disponibili qui.

©2019 Micron Technology, Inc. Tutti i diritti riservati. Informazioni, prodotti e/o specifiche sono soggetti a modifiche senza preavviso. Né Crucial né Micron Technology, Inc. sono responsabili di eventuali omissioni o errori fotografici o di tipografia. Micron, il logo Micron, Crucial e il logo Crucial sono marchi commerciali o marchi registrati di Micron Technology, Inc. Apple, iMac, MacBook, MacBook Pro e Mac Mini sono marchi commerciali di Apple Inc, registrati negli Stati Uniti e in altri paesi. Tutti gli altri marchi commerciali e i marchi di servizio sono di proprietà dei rispettivi detentori.


Live chat
Chatta offline