La clonazione non riesce e si interrompe quasi al termine dell’operazione.

La clonazione con Acronis True Image è solitamente un modo semplice e veloce per migrare i dati copiati da un’unità all'altra. Tuttavia, alcuni sistemi OEM hanno partizioni bloccate che non consentono la clonazione. Spesso, queste sono le partizioni di “Recupero” o “Ripristino” che si trovano alla fine di un disco. Poiché queste partizioni si trovano normalmente sull'ultima porzione dell’unità, la clonazione può bloccarsi all'80-95% causando un guasto generico. Se ciò accade è possibile provare un paio di opzioni per risolvere il problema.

La prima opzione consiste nel creare un supporto di ripristino avviabile Acronis, che può avviare il sistema al di fuori di Windows e consentire ad Acronis di clonare la partizione bloccata. Se questo non funziona, il passo successivo potrebbe essere la rimozione della partizione bloccata.

Consigliamo di fare riferimento al produttore del proprio sistema per le corrette istruzioni su come rimuovere le partizioni bloccate. Su alcuni sistemi sono installati programmi specifici del produttore, come “HP Recovery Manager”, che consentono di modificare o rimuovere in modo sicuro le partizioni di “Recupero” o “Ripristino”. Esistono anche strumenti di gestione delle partizioni di terze parti con cui è possibile rimuovere queste partizioni. Si noti che la rimozione di una qualsiasi partizione viene effettuata a proprio rischio e può comportare l’impossibilità di avviare l’unità originale.

Se i passaggi sopra elencati non hanno risolto i problemi di clonazione, contattaci per ulteriore supporto e assistenza nella risoluzione dei problemi. Le nostre informazioni di contatto possono essere trovate qui.

©2019 Micron Technology, Inc. Tutti i diritti riservati. Informazioni, prodotti e/o specifiche sono soggetti a modifiche senza preavviso. Né Crucial né Micron Technology, Inc. sono responsabili di eventuali omissioni o errori fotografici o di tipografia. Micron, il logo Micron, Crucial e il logo Crucial sono marchi o marchi registrati di Micron Technology, Inc. Microsoft e Windows sono marchi di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e/o in altri Paesi. HP è un marchio della società Hewlett Packard negli Stati Uniti e/o in altri Paesi. Tutti gli altri marchi e marchi di servizio sono di proprietà dei rispettivi proprietari.


Live chat
Chatta offline