Filtra per:

Acronis riavvia il computer senza clonare

Quando cerchi di clonare un’unità usando Acronis True Image per Crucial® su alcuni sistemi che hanno UEFI, è possibile che al software venga impedito di entrare nell’ambiente corretto per iniziare la clonazione.  Ciò viene solitamente causato dalle impostazioni in UEFI, che limitano cosa il computer avvierà quando viene acceso. Questo causa messaggi di errore o l’avvio di Windows® senza continuare la procedura di clonazione. Se stai incontrando questo tipo di problema, una soluzione è di creare un supporto Acronis avviabile tramite unità USB o CD/DVD. Questo supporto può dunque essere usato per avviare un clone fuori da Windows, che ti consentirà di configurare e iniziare la procedura di clonazione senza aver bisogno di riavviare il sistema. Ciò aggira il problema totalmente.  Le istruzioni su come creare un supporto Acronis avviabile possono essere trovate qui.

Per avviare il tuo supporto Acronis, potrebbe essere necessario premere un tasto specifico sulla tua tastiera mentre il tuo sistema si avvia per interrompere il normale processo di avvio e obbligare il sistema ad avviarsi su un dispositivo specifico. Per trovare il tasto che ti serve durante l’avvio, puoi consultare il manuale utente del tuo sistema o della scheda madre, oppure seguire qualsiasi suggerimento su schermo quando il tuo sistema si avvia per entrare nell’UEFI o nel menu di avvio per selezionare un dispositivo di avvio.  In un menu di opzioni di avvio sceglierai di avviare o dal disco o dall’unità flash che hai creato, oppure in una sequenza di avvio per cambiare ordine dei dispositivi da cui avviare, dando priorità al tuo supporto USB/ottico rispetto a fischi rigidi o unità a stato solido collegati.  

Ti verrà dunque presentato uno schermo che ti chiede di selezionare cosa vorresti fare e ci saranno numero accanto alle opzioni selezionabili.  Su questo schermo dovrai premere il tasto numero 1 sulla tua tastiera per avviare nel software Acronis.  Dopo che il software è completamente carico selezionerai Strumenti e utilità, e quindi Clona disco sulla schermata successiva.  Ti dovrebbe apparire uno schermo che ti chiede di selezionare il tuo disco rigido originario, quindi l’unità target.  Una volta che hai selezionato le unità appropriate potrai cliccare su Procedi e cominciare la clonazione.

Un’impostazione UEFI chiamata Avvio sicuro può causare problemi simili. Quest’impostazione verrà solitamente trovata in una categoria di Sicurezza o Avvio nel tuo BIOS o UEFI (consulta la tua documentazione per guide dettagliate).  Dopo che hai trovato quest’impostazione, vorrai cambiare il valore da abilitato a disabilitato.  Dopo che quest’impostazione è stata disabilitata puoi riprovare il clone all’interno di Windows, oppure provare il supporto avviabile descritto sopra se hai ancora difficoltà con il software di clonazione.

©2019 Micron Technology, Inc. Tutti i diritti riservati. Informazioni, prodotti e/o specifiche sono soggetti a modifiche senza preavviso. Né Crucial né Micron Technology, Inc. sono responsabili di eventuali omissioni o errori fotografici o di tipografia. Micron, il logo Micron, Crucial e il logo Crucial sono marchi commerciali o marchi registrati di Micron Technology, Inc. Windows è un marchio commerciale di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e/o in altri Paesi. Tutti gli altri marchi commerciali e i marchi di servizio sono di proprietà dei rispettivi detentori.