Filtra per:

S.M.A.R.T. e SSD

S.M.A.R.T. o SMART sta per Self-monitoring, analysis, and reporting technology. SMART è un sistema di monitoraggio per unità di archiviazione che raccoglie dati sulla salute dell’unità e li segnala all’utente. SMART è utile per assicurare che la tua unità funzioni al massimo. Impara sulla storia di SMART e su come si è sviluppata per soddisfare gli SSD.

Storia di SMART

SMART è iniziata come un modo per i produttori di unità disco per informare i computer sulla salute dei loro dischi rigidi (HDD).  Anche se alcuni parametri venivano delineati, ogni produttore di unità era libero di scegliere quali parametri includere e quali fossero le soglie. Il comitato Fattore di forma ridotto (un gruppo del settore dell’elettronica ad hoc) tentò di creare uno standard, che venne chiamato S.M.A.R.T. La standardizzazione iniziale descriveva un protocollo di comunicazione per un host ATA di usare e controllare il monitoraggio e l’analisi, ma non specificava alcuna misurazione né metodo di analisi.

Quando entrarono in gioco i dischi a stato solido (SSD), adottarono lo stesso metodo di segnalazione della salute degli SSD. Sfortunatamente, non tutto ciò che riguarda i dischi rigidi ha senso per gli SSD. 

Supporto SMART

Ci sono diverse applicazioni di terze parti che possono segnalare SMART. Sfortunatamente, a causa delle differenze tra gli HDD e SSD e l’interazione tra l’unità e il computer, alcune di queste applicazioni di terze parti possono essere imprecise per certe unità o computer. 

La maggior parte dei produttori di SSD possiede un software proprietario che segnala la salute dell’SSD per le loro unità. Crucial utilizza lo strumentoStorage Executive, gratuito con ogni unità Crucial. Il software proprietario ha più possibilità di funzionare correttamente dato che il software non tenta di segnalare gli stessi oggetti per i dischi rigidi e gli SSD. 

Gli SSD della famiglia Crucial

Attributi SMART

Anche se lo stato degli oggetti S.M.A.R.T. varia in base al software, l’oggetto più importante è la "Salute". Questa è un’indicazione generale di risoluzione degli errori e manutenzione. I dettagli vengono solitamente elencati dopo il punteggio Salute, che indica una qualsiasi area che necessita di attenzione. Generalmente, ci saranno voci per:

  • Raw Read Error Rate—numero di errori durante la scrittura di dati
  • Retired Blocks—blocchi non più sicuri per l’archiviazione dei dati durante la vita dell’unità
  • Power On Hours—numero totale di ore di attività dell’unità
  • Power Cycles—numero di volte che l’unità è stata spenta e riavviata
  • Device Temperature—temperatura interna attuale dell’unità
  • Total LBAs Written—numero di Logical Block Addresses in cui è stato scritto
  • Total LBAs Read—numero di Logical Block Addresses da cui è stato letto

Altri oggetti sono inclusi a discrezione del produttore.

Conclusione

Gli strumenti SMART ti consentono di eseguire un controllo della salute dell’SSD. Per le informazioni più accurate possibili, usa il software proprietario del produttore della tua unità.


©2019 Micron Technology, Inc. Tutti i diritti riservati. Informazioni, prodotti e/o specifiche sono soggetti a modifiche senza preavviso. Né Crucial né Micron Technology, Inc. sono responsabili di eventuali omissioni o errori fotografici o di tipografia. Micron, il logo Micron, Crucial e il logo Crucial sono marchi commerciali o marchi registrati di Micron Technology, Inc. Tutti gli altri marchi commerciali e i marchi di prodotti sono di proprietà dei rispettivi detentori.