Filtra per:

Guida al backup e recupero delle immagini Acronis®

I problemi con un’ operazione di clonazione standard, come errori di abbinamento del settore, possono essere risolti senza ricorrere ad altri software o a un’installazione pulita. Ciò può essere fatto usando le funzioni di backup e recupero integrate in Acronis True Image® per Crucial®.

Questa procedura impiega di più rispetto a una clonazione standard e non è consigliata se puoi utilizzare la procedura di clonazione standard. Per minimizzare i conflitti software che possono portare a errori, consigliamo di fare quest’operazione usando anche supporti avviabili per Acronis. Questa procedura funziona dall’interno di Windows®, ma tutte le immagini in questa guida sono dalla versione avviabile. Tieni presente che i passaggi esatti e le opzioni del menu possono variare all’interno della versione Windows® di Acronis.

  1. Accedi alla funzione di backup dalla schermata home o andando alla scheda Backup, quindi selezionando Disco e Backup della partizione

  1. Il Backup Wizard chiederà quali partizioni e lettere dell’unità includere nell’operazione di backup. Puoi omettere alcune partizioni in questo passaggio, ma la maggior parte degli utenti vorrà selezionare e copiare il disco intero, che può essere fatto cliccando sulla casella alla sinistra della voce disco numerata

  1. Sulla schermata Archivio di backup target dovrai decidere una destinazione per il tuo True Image Backup (file .TIB). Ciò può essere salvato sulla stessa unità della quale stai effettuando il backup, a meno che tu voglia installare un nuovo disco per sostituire il vecchio nella stessa posizione. Se questo è il caso, avrai bisogno di un disco secondario o unità flash per scriverci il file .TIB. Assicurati che sia anche formattata a un file system ExFAT o NTFS, in quanto le dimensioni del file .TIB saranno generalmente troppo grandi per altri file system
  2. Per designare una posizione, clicca su Naviga, scegli una cartella facile da trovare per scriverci il file, dalle un nome (o clicca su Genera nome per lasciare che sia Acronis a dare il nome), quindi clicca su OK

  1. Tornando alla schermata Archivio di backup target , la cartella e il nome del file popoleranno automaticamente il tuo campo di backup. Quindi clicca su Avanti (se il file .TIB va sulla stessa unità che viene copiata, apparirà una richiesta aggiuntiva da confermare) e rivedi la schermata riassuntiva per assicurarti che tutto sia corretto, quindi clicca su Procedi e attendi la fine dell’operazione. Se non selezioni le opzioni su schermo per arrestare o riavviare dopo il backup, otterrai un semplice popup al termine dell’operazione
  2. Dopo aver collegato la tua nuova unità, quando sei pronto a copiarci la tua immagine, seleziona la scheda Recupero. La tua immagine recente si popolerà automaticamente nella lista Immagini, altrimenti seleziona Cerca backup… e naviga alla posizione dove hai precedentemente salvato il file .TIB e selezionalo per aggiungerlo alla lista Immagini sulla scheda Recupero. Dopodiché, clicca sul pulsante Recupero disco  in cima alla scheda Recupero

  1. Seleziona il backup dalla lista mostrata, quindi clicca su Avanti

  1. Sulla schermata Scegli metodo di recupero, seleziona Recupera dischi e partizioni interi, clicca su Avanti, quindi sulla schermata Seleziona elementi da recuperare , contrassegna la casella vicina al tuo numero del disco per selezionare tutti i dati dalla tua immagine per recuperare l’SSD di destinazione. Dopo aver fatto questa selezione, clicca su Avanti
  2. Dopo un po’ di caricamento, apparirà una finestra per scegliere una destinazione. Seleziona la tua destinazione preferita dalla lista delle unità rilevate

  1. Qualsiasi unità può essere selezionata qui ma una nuova unità non formattata verrà elencata come "Non inizializzata." Se sono presenti dati, anche una partizione vuota, apparirà una richiesta per confermare che i dati possono essere cancellati. Dopo aver cliccato su Avanti e confermato la richiesta (se applicabile), una finestra riassuntiva ti consentirà di effettuare una revisione finale della procedura. In seguito clicca su Procedi e il recupero inizierà. Una volta terminato, l’SSD target può essere usato come unità principale di avvio con i dati dalla tua immagine, com’era quando hai creato il backup.

©2019 Micron Technology, Inc. Tutti i diritti riservati. Informazioni, prodotti e/o specifiche sono soggetti a modifiche senza preavviso. Né Crucial né Micron Technology, Inc. sono responsabili di eventuali omissioni o errori fotografici o di tipografia. Micron, il logo Micron, Crucial e il logo Crucial sono marchi commerciali o marchi registrati di Micron Technology, Inc. Acronis è un marchio commerciale di Acronis International GmbH. Windows è un marchio commerciale di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e/o in altri Paesi. Tutti gli altri marchi commerciali e marchi di servizio sono di proprietà dei rispettivi detentori.